La Lean Production
è ancora la chiave.
Il 2021 chiude in positivo per Pakelo Lubricants

Tempo di Lettura: 4 min
Pubblicato il: 17 Gennaio 2022

Intervista ad Alberto Polacco, Vicepresidente Pakelo Lubricants, produttore italiano di oli per motori ed altri lubrificanti

All'inizio del 2022 abbiamo rivolto al signor Polacco alcune domande sull’anno trascorso e sui piani futuri di Pakelo. Parleremo dei progetti per il nuovo anno e della metodologia Lean che, ancora una volta, ha guidato il miglioramento dei processi.

   DA SINISTRA TROVIAMO ALBERTO POLACCO, ALDO POLACCO E ITALO RINO POLACCO PROPRIETARI DI PAKELO LUBRICANTS. 

Il biennio trascorso sarà ricordato da aziende, commercianti e artigiani come l’anno che ha cambiato radicalmente il modo di vivere e di lavorare. Come valuta che ciò abbia influenzato l’attività per la Pakelo?

In Pakelo abbiamo affrontato questo momento di cambiamento spingendo il piede sull’acceleratore. Il primo intervento ha coinvolto la produzione: è stato creato un sistema di pianificazione del lavoro a turni. Difatti, l’esigenza di avere più spazio per operare ha indotto tale scelta. Sin da subito, abbiamo constatato che la novità proposta risultava vantaggiosa per tutti. Una migliore distribuzione degli spazi ha fatto sì che si creassero delle isole di lavoro più efficienti, siamo migliorati nel metodo e nella produttività di gruppo.

In collaborazione con l’Università di Padova abbiamo messo in piedi un nuovo progetto che ha coinvolto la sfera operativa della nostra Azienda. Infatti, l’attenzione è stata posta sulle opportunità di progresso che hanno ingenerato una evoluzione anche di tipo mentale e culturale: parliamo di ammodernamento, riduzione dei tempi meccanici e Lean Organization. Posso dire che abbiamo cercato di ottenere un risvolto positivo, nonostante la crisi dovuta alla situazione sanitaria contingente, ottenendo un buon risultato.

L’anno si conclude in positivo per la Pakelo Lubricants, quale ritiene siano stati i fattori che hanno contribuito a tale risultato?

Innanzitutto, il successo per noi è avere un prodotto di qualità, è quella che ci distingue. La nostra esigenza quindi, si esplica nella necessità di ricreare un prodotto ad alta prestazione per un numero indeterminato di volte.

Siamo orgogliosi di poter dire che nel 2021 abbiamo effettuato un +16 % di quantità di prodotto, per un ammontare totale di 10.000 tonnellate di olio e grassi venduti.

L’Area Produttiva segue una filiera che responsabilizza i nostri dipendenti: rendendoli tutti consapevoli di essere parte integrante ed integrata di una Realtà. Ciascuno di noi conferisce il suo meglio per il bene dell’Azienda. Posso dire che sapevamo di avere un’ottima squadra, ma i ragazzi sono riusciti ad andare anche oltre le aspettative, dimostrando un istinto collettivo che li ha portati a perfezionare la loro attività progressivamente.

In definitiva, direi che quest’anno abbiamo portato a casa il giusto metodo. Questo ha fatto sì che l’anno finisse sotto i migliori auspici.

Quali sono i progetti per il futuro di Pakelo?

E’ nostro motivo di orgoglio dire che la Pakelo Lubricants continua ad acquisire prestigio anche fuori dai confini italiani, dati alla mano possiamo dichiarare che nel 2021 il nostro fatturato proveniente dall’estero è aumentato in maniera importante, dove esportiamo in oltre 40 Paesi nel mondo potendo annoverare anche i nuovi mercati che si sono da poco aggiunti come quello del Bangladesh, l'India e il Marocco.

Riscontrato questo elemento, è stato poi naturale decidere di portare avanti importanti investimenti come un nuovo impianto produttivo.

Le innovazioni apportate durante questo anno hanno contribuito a gettare le basi per lavorare con una forte pianificazione dei tempi, per ora e per il futuro. Il nostro impegno si volge, quindi, in favore dell’aumento della qualità del prodotto e del processo lavorativo.

QUALI SONO GLI INTERVENTI CHE INTENDETE METTERE IN ATTO A LIVELLO DI PRODUZIONE IN FAVORE DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE?

Sarà proprio il nuovo impianto a fornirci l’opportunità di usufruire di energia green , infatti avremo pannelli solari montati sul tetto e l’energia che ne scaturirà servirà alle utenze della struttura stessa.

Produrremo oli lubrificanti in ben 19.000 mq, portando con noi tutte le novità tecnologiche applicate durante questo anno. In ottica di sostenibilità, oltre ad avere una linea di oli biodegradabili,  di oli ecolabel e di fluidi per la mobilità del futuro, forniamo servizi di recupero dei contenitori di olio, che riusciamo a riutilizzare fino ad effettuare dieci refill dello stesso. Inoltre, collaboriamo con un OEM tedesca e per loro abbiamo ideato un innovativo olio di trasmissione che dura tutta la vita del mezzo, cd. fill for life è un concetto di sostenibilità ambientale incredibile!

DOVE VEDE LA PAKELO LUBRICANTS TRA 10 ANNI?

Vedo la nostra Azienda in crescita, la qualità del prodotto evolversi in maniera autentica per merito dell’Area Ricerca e Sviluppo che, in maniera sempre attiva, promuove novità ed oli costruiti ad hoc per i nostri clienti più esigenti. A livello di benessere dei dipendenti, so che la direzione presa è quella giusta, anche considerando che abbiamo già ricevuto un audit per la valorizzazione del tempo dei nostri dipendenti.

Andiamo molto fieri dei nostri collaboratori e del loro impegno in Pakelo, abbiamo quindi piacere di dimostrarlo con i fatti!

Iscriviti alla nostra
newsletter

Rimani aggiornato con le ultime tendenze e notizie del mondo Pakelo

© Pakelo Motor Oil S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati - P.Iva 01876150234
© Pakelo Motor Oil S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati - P.Iva 01876150234

Accedi al tuo profilo

Effettua l’accesso al tuo profilo per poter accedere alla tua area riservata

oppure

Non hai ancora un account?